Serie B| Tre punti chiave per la Roma Waterpolo, CN Marina di Carrara battuto per 12-10

La prima non si dimentica mai. Serviva cambiare la rotta e così è stato. I ragazzi di mister Maccioni trovano la loro prima vittoria nel campionato di Serie B imponendosi per 12-10 sul CN Marina di Carrara. Tre punti che servono a sbloccarsi, a mettersi alle spalle le prime tre giornate e a ritrovare l’entusiasmo necessario per non perdere più lo spirito visto in acqua questo pomeriggio.

Negli occhi dei nostri fin dal riscaldamento c’è una scintilla in più. La determinazione necessaria per non cedere neanche un centimetro in vasca e lottare fino alla fine per portare a casa la vittoria. Il primo quarto ci vede trionfare con il risultato di 3-2 – grazie alle reti di Cimini, Piacentini e Natalucci – ma soprattutto dal punto di vista del gioco. In fase difensiva siamo attenti e precisi, concedendo poco rispetto alle palle gol create dai nostri avversari.

La musica varia però leggermente nel secondo quarto, dove il Carrara ritrova fiducia e piazza un parziale di 2-0 che ci manda al riposo lungo sotto di uno. Ma noi non ci scomponiamo e nel terzo quarto tiriamo fuori la giusta qualità per rispondere colpo su colpo a ogni gol avversario. Nonostante due reti iniziali del Carrara realizziamo quattro reti – Di Bisceglia, Cimini, Musso, Campana – che ci permettono di approcciare all’ultimo quarto sul punteggio di 7-7.

La partita è tirata ma noi non ci stiamo a lasciarci scappare un’altra vittoria. La carica è quella che serve e infatti la quarta frazione si apre con un parziale monstre dei nostri che vanno sull’11-7 – grazie a Di Prospero, Piacentini, Cimini (2). Carrara alle corde ma noi non riusciamo a chiudere definitivamente la partita e a poco più di due minuti i nostri avversari rialzano la testa accorciando il risultato a 11-8. Lo spavento di veder sfuggire i tre punti ci costringe a giocare meno rilassati e in fase difensiva non brilliamo, con gli ospiti che ne approfittano portandosi sull’11-10.

Ma ecco che la scintilla del riscaldamento torna a brillare. Di Bisceglia scaccia ogni fantasma, siglando il secondo gol della propria partita e portando in paradiso i nostri, con il risultato che va sul 12-10 e che ci vede trionfare per la prima volta in questa stagione. Tre punti importanti visti i risultati degli altri incontri di giornata, che ci fanno abbandonare l’ultimo posto e rimanere vicini alle squadre che ci precedono. Il Locatelli, per dire, è secondo e si trova a soli 3 punti da noi. Girone tutt’altro che chiuso e in cui adesso che ci siamo sbloccati vogliamo continuare a essere protagonisti.

Prossima partita il 12 marzo nuovamente in Liguria, alle 15:00 in casa del Lerici Sport.

Tabellino: Roma Waterpolo-CN Marina di Carrara 12-10

1 quarto 3-2
2 quarto 0-2
3 quarto 4-3
4 quarto 5-3

Uomo in più: Roma Waterpolo (5/9) – Marina di Carrara (4/8)

Marcatori: Roma Waterpolo (Cimini 4; Di Bisceglia 2; Piacentini 2; Campana 1; Di Prospero 1; Musso 1; Natalucci 1) – CN Marina di Carrara (Casazza 3; Barrile 2; Pelliccia 2; Soigno 2; Ferrari 1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.